• RC Taranto Magna Grecia

Roberto Giua è il nuovo presidente del Club

Timido come al solito, sorridente ed emozionato: così Roberto Giua, dirigente dell’ARPA Puglia, ha preso in mano - per l’anno rotariano a venire - le sorti del R.C. Taranto Magna Grecia. La presidenza, col consueto passaggio del collare e del martelletto, gli è stata ceduta da Maria Teresa Basile al termine del suo brillante anno sociale.

Ed è stata la presidente uscente che ha avviato la serata salutando le autorità (la dott. Antonella Montanaro, Procuratore Tribunale per i Minori; l’amm. Salvatore Imbriani, direttore dell’Arsenale M.M., l’arch. Augusto Ressa, sovrintendente Beni Archit. Taranto) e i numerosi ospiti fra cui presidenti e rappresentanti di altri Rotary Club, Rotaract e Lions.

“Abbiamo raggiunto gli obiettivi – ha affermato la presidente – attraverso la realizzazione di numerosi e significativi service. A partire dal principale: quello triennale sulla ristrutturazione di una parte dell’Asilo Paolo VI nella Città Vecchia”.

Davvero un anno intenso se si ricordano la borsa di studio di tremila euro - istituita dal socio Angelo Maggio - “Laureati Meritevoli”, andata a un giovane violista; due borse di studio per il Convegno Magna Grecia; la partecipazione al Banco Alimentare e Farmaceutico; il sostegno alla Scuola di formazione professionale delle suore della Città Vecchia; il concerto pro Croce Rossa, e quello di Natale per donare un defibrillatore per il campo da gioco della chiesa di San Giuseppe; l’indirizzo agli studi universitari con le testimonianze degli stessi professionisti rotariani; la gara di cucina pro terremotati. Altri momenti importati sono stati due forum aperti alla cittadinanza, uno sull’economia locale e l’altro sul referendum istituzionale; l’organizzazione del Seminario distrettuale sull’immagine pubblica; il viaggio in Normandia.

Questa attività, a fine anno, ha avuto i dovuti riconoscimenti dal Governatore Luca Gallo (ne scriviamo a parte). Al termine, Maria Teresa Basile ha insignito della Paul Harris il pastpresident Marcello D’Ippolito e ha donato un oggetto ricordo ai componenti del suo Direttivo.

Ha concluso la prima parte l’assistente Carlo Dell’Aquila.

Ed ecco, finalmente, la cerimonia del passaggio di collare tra Basile e Giua.

“Il motto di quest’anno è “Il Rotary fa la differenza” – ha esordito il neopresidente – e la differenza è uno dei valori rotariani. Dobbiamo impegnarci a trasmettere orgoglio e speranza: forse difficile in una città piena di problemi come Taranto, ma nel mondo ci sono altri posti più difficili di Taranto. Noi dovremo essere dei testimoni dei nostri valori”. Quindi, ha chiamato i componenti del suo direttivo per la classica foto ricordo: pastpresident Maria Teresa Basile; presidente incoming, Rosanna Miolli; presidente designato, Angelo Maggio;: segretario, Antonella Nesca; tesoriere, Martino Cecere; prefetto, Antonio Rubino; consiglieri, Salvatore De Franco, Franco Dell’Erba, Nico Monfredi e Angelo Orlando; istruttore di Club, Enzo Tarantini.

Le conclusioni, com’è prassi, all’assistente del Governatore, Antonio Rubino, che ha accennato al futuro progetto internazionale per un centro medico mobile in Perù.


2 visualizzazioni

Sede del Club
Hotel Mercure Delfino, Viale Virgilio 66 Taranto
Tel: 099 732 3232 

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle

Club Taranto Magna Grecia

Realizzazione originale sito Internet: Giovanni Monaco

Aggiornamenti sito: Vincenzo Dimastromatteo